Il sisma - magnitudo 2.3 - è stato registrato alle 16.55, a 2 chilometri di profondità. La scossa è stata rilevata dalla sala operativa INGV di Napoli

Un evento sismico, con epicentro a 5 km a sud-est di Massa di Somma, è stato rilevato dalla Sala operativa napoletana dell'Istituto di Geofisica e Vulcanologia (INGV) poco prima delle 17,00 di oggi.

La scossa, di magnitudo 2.3, è avvenuta a 2 chilometri di profondità. Nei dintorni si trovano i comuni di Terzigno, San Sebastiano al Vesuvio, San Giuseppe Vesuviano. Nessun danno a cose o persone è stato registrato.

Il sisma - magnitudo 2.3 - è stato registrato alle 16.55, a 2 chilometri di profondità. La scossa è stata rilevata dalla sala operativa INGV di Napoli

Un evento sismico, con epicentro a 5 km a sud-est di Massa di Somma, è stato rilevato dalla Sala operativa napoletana dell'Istituto di Geofisica e Vulcanologia (INGV) poco prima delle 17,00 di oggi.

La scossa, di magnitudo 2.3, è avvenuta a 2 chilometri di profondità. Nei dintorni si trovano i comuni di Terzigno, San Sebastiano al Vesuvio, San Giuseppe Vesuviano. Nessun danno a cose o persone è stato registrato.
terr-ves-4