Da questa mattina sono disponibili le domande per il reddito e pensione di cittadinanza (per scaricare i modelli di domanda clicca qui) da utilizzare dal 6 marzo in poi. Il reddito di cittadinanza è un sostegno per famiglie in difficoltà, finalizzato al reinserimento nel mondo del lavoro e all’inclusione sociale. Per i nuclei familiari composti esclusivamente da uno o più persone di età pari o superiore a 67 anni, il reddito di cittadinanza assume la denominazione di pensione di cittadinanza.
Il beneficio può essere richiesto, dopo il quinto giorno di ciascun mese:
– presso Poste Italiane;
– in modalità telematica, con il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) almeno di Livello 2, accedendo al portale www.redditodicittadinanza.gov.it;

– presso i Centri autorizzati di Assistenza Fiscale (CAF).

Pubblicati anche il modello RdC/PdC Ridotto, per comunicare i redditi di attività lavorative in corso al momento della presentazione della domanda e non interamente valorizzati su ISEE, e il modello RdC/PdC Esteso, con il quale i beneficiari dovranno comunicare tutte le variazioni intervenute nel corso della percezione della misura. A seguire tutte le informazioni utili per la compilazione e invio della domanda

Reddito di cittadinanza: online il manuale d’uso;
Domanda di Reddito di Cittadinanza / Pensione di Cittadinanza;
Reddito di Cittadinanza / Pensione di Cittadinanza – Comunicazione attività di lavoro e redditi non interamente rilevati in ISEE – integrazione della domanda di RdC e PdC;
Reddito di Cittadinanza / Pensione di Cittadinanza – Comunicazioni attività di lavoro e altre variazioni dei beneficiari di RdC e PdC.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

REDDITO E PENSIONE DI CITTADINANZA ONLINE I MODELLI DI DOMANDA